settembre 16, 2019

Architettura: Chiese e Piazze

By on agosto 23, 2018 0 493 Views

L’opera architettonica più famosa di Porto Rotondo è senz’altro la centrale piazza (o piazzetta) San Marco. Disegnata dal famoso artista pescarese Andrea Cascella, la piazza si affaccia direttamente sul porto turistico della cittadina, creando un suggestivo effetto con la circolarità delle abitazioni attorno.

Antistante la piazzetta vi è poi il nuovo (inaugurato nel 1995) anfiteatro all’aperto.

Costruito interamente in granito di Gallura, lo stile di costruzione è quello romano-ellenico cosa chiara fin dall’esterno con ornamenti mediterranei.

Assolutamente da non perdere è la chiesetta di San Lorenzo, che a uno stile moderno, unisce la tradizione con splendidi incastri di granito e legno. Antistante la piazzetta vi è poi il nuovo (inaugurato nel 1995) anfiteatro all’aperto.

Costruito interamente in granito di Gallura, lo stile di costruzione è quello romano-ellenico cosa chiara fin dall’esterno con ornamenti mediterranei.

Ad opera dello scultore Giancarlo Sangregorio vi è poi la piazza della darsena che ha come particolarità l’utilizzo di tre materiali: Granito rosa, granito grigio e trachite. Dello stesso De Gregorio sono opera gli abbellimenti adiacenti la piazza.