giugno 20, 2019

Porto Cervo

By on agosto 23, 2018 0 378 Views

E’ il principale centro della Costa Smeralda, meta vacanziera indiscussa dei personaggi famosi, Porto Cervo sorge intorno ad un porto naturale, le cui forme ricordano quelle di un cervo. Popolosa specialmente nel periodo estivo, Porto Cervo gode di un ampio porto attrezzatissimo, che ospita fino a 700 imbarcazioni; la nascita di Porto Cervo, la si deve ad un’intuizione del Principe L’Aga Khan, che affascinato dalle bellezze del luogo, decise di trasformarlo in uno dei paradisi del turismo internazionale d’èlite.

Le costruzioni del luogo si devono ad nomi noti dell’architettura come Luigi Vietti e Michele Busiri Vici, che rispettando la tipica architettura gallurese, edificarono strutture e piccoli edifici, che ancora oggi hanno l’aspetto caratteristico del luogo. Edificata alla fine degli anni 60 del XX secolo, e consacrata nel 1968, la Chiesa Stella Maris di Porto Cervo, è stata progettata secondo i canoni pensati dall’architetto Michele Busiri Vici, custodisce al suo interno il suggestivo dipinto di El Greco (Domenico Theotocopulos), la Mater Dolorosadel ‘500, ed all’esterno vi sono due sculture di Pinuccio Sciola, raffiguranti San Giuseppe e il Papa Giovanni Paolo II.

Dal centro di Porto Cervo, dalla piazzetta delle Chiacchere fino al Sottopiazza, si susseguono stradine con edifici tipici, e negozi di firme prestigiose; infine, le splendide spiagge che incantano i visitatori: da quella del piccolo e grande Pevero, fino alla spiaggia di Cala Granu e Cala del Faro Portisco, a quella di Liscia Ruia, a Petra Manna e Portisco.